Vai al contenuto

Domenica 05/07 – Predicatore Ospite: Jonathan Gilmore

Domenica 05/07, c’incontreremo alle 10.30 virtualmente attraverso l’app gratuita di video conferenze Zoom, scaricabile su tutti i dispositivi, tablets e cellulari zoom.us/download. Chi volesse seguire la funzione ed interagire in diretta con noi, dopo aver eseguito l’iscrizione, può contattarci con un Whatsapp al 3391022868 o con una mail dal nostro sito www.chiesalapiazza.it per ricevere il link di accesso.

Avremo con noi Jonathan Gilmore, direttore nazionale della famiglia di chiesa di Impatto Italia e pastore della Chiesa Life Hope a Palermo. Jonathan predicherà da Giosuè 5:13-15: Pronti per Gerico! Assieme vedremo la bellezza di Cristo che è con noi per affrontare le battaglie impossibili.

Stefano e Jenny guideranno il Club dei Piccoli dove i bambini si confronteranno con lo stesso testo biblico e le famiglie riceveranno del materiale per continuare ad interagire con la Parola di Dio durante la settimana.

Assieme celebreremo la Cena del Signore, ricordandoci che noi siamo più che vincitori, in virtù di colui che ci ha amati! Romani 8:31-39 Se Dio è per noi chi sarà contro di noi? Colui che non ha risparmiato il proprio Figlio, ma lo ha dato per noi tutti, non ci donerà forse anche tutte le cose con lui? Chi accuserà gli eletti di Dio? Dio è colui che li giustifica. Chi li condannerà? Cristo Gesù è colui che è morto e, ancor più, è risuscitato, è alla destra di Dio e anche intercede per noi. Chi ci separerà dall’amore di Cristo? Sarà forse la tribolazione, l’angoscia, la persecuzione, la fame, la nudità, il pericolo, la spada? Com’è scritto: «Per amor di te siamo messi a morte tutto il giorno; siamo stati considerati come pecore da macello». Ma, in tutte queste cose, noi siamo più che vincitori, in virtù di colui che ci ha amati. Infatti sono persuaso che né morte, né vita, né angeli, né principati, né cose presenti, né cose future, né potenze, né altezza, né profondità, né alcun’altra creatura potranno separarci dall’amore di Dio che è in Cristo Gesù, nostro Signore.