Vai al contenuto

Domenica 22/11 – Matteo 4:12-25 – Una Luce per il popolo nelle tenebre!

Domenica 22/11, c’incontreremo alle 10.30 nella Sala Ottagonale delle Torri dell’Acqua, in Via Benni 1, per lodare insieme il Signore e proclamare il Suo Vangelo a Budrio.

Stefano continuerà la nostra serie sul Vangelo di Matteo: il Re e il suo Regno, predicando da Matteo 4:12-25 – Una Luce per il popolo nelle tenebre! Assieme vedremo la bellezza di Cristo che: “cominciò a predicare e a dire: «Ravvedetevi, perché il regno dei cieli è vicino»… insegnando nelle loro sinagoghe e predicando il vangelo del regno, guarendo ogni malattia e ogni infermità tra il popolo.” Marco 4:17, 23


Durante la funzione avremo un tempo per i bambini che si confronteranno con lo stesso testo biblico.


A seguito dell’inserimento dell’Emilia-Romagna nella zona arancione, ricordiamo che la partecipazione alle nostre funzioni domenicali è ancora possibile in quanto:

Nell’Allegato 3 del DPCM del 3 novembre 2020: “Protocollo con le Chiese Protestanti, Evangeliche, Anglicane”, rimane in vigore l’accesso ai luoghi di culto e la partecipazione a funzioni religiose che si svolgono nel rispetto dei protocolli sottoscritti dal Governo e dalle rispettive confessioni.

Per chi non è residente nel Comune di Budrio e non ha la possibilità di frequentare una chiesa evangelica nel proprio comune di residenza, può richiederci una lettera che giustifica lo spostamento, in quanto:

Nel punto b dell’art. 3 del DPCM del 3 novembre 2020, viene precisato che per le regioni ricadenti in area arancione sono possibili spostamenti in un comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione, solo “per comprovate esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in tale comune”.