Giovedì 18/11 – IDOP 2021

Ogni anno come famiglia di chiesa aderiamo all’IDOP le Giornate Internazionali di Preghiera per la Chiesa Perseguitata un evento globale che unisce milioni di cristiani nella preghiera in favore della Chiesa perseguitata. Queste giornate sono organizzate dall’Alleanza Evangelica e da Porte Aperte al fine di unirsi in preghiera con chi non ha voce e subisce la persecuzione a causa della propria fede in Cristo Gesù.

Più di 300 milioni di cristiani in tutto il mondo vivono in luoghi difficili, in cui devono fronteggiare la persecuzione. Essi affrontano molestie, detenzione, restrizioni legali, violenza e persino la morte per la loro fede in Gesù. La Bibbia ci indica di pregare per coloro che sono maltrattati come se fossimo maltrattati noi stessi (Ebrei 13,3) e che se un membro del corpo soffre, tutti soffriamo (1 Corinzi 12,26). 

Anche quest’anno vogliamo essere tra coloro che non voltano le spalle ai tanti cristiani sofferenti nel mondo, per questo intercederemo specificamente per persecutori, uomini che con il potere e la violenza tentano di opporsi al Regno di Dio, ma che contribuiscono inconsapevolmente al suo inarrestabile progresso.

Nello specifico pregheremo per la Corea del Nord, per l’Afghanistan e il Pakistan, per la Nigeria e il Kenya.


Giovedì 18/11 c’incontreremo alle 21.00 attraverso l’app gratuita di video conferenze Zoom, scaricabile su tutti i dispositivi, tablets e cellulari zoom.us/download. Chi volesse seguire il nostro incontro ed interagire in diretta con noi, dopo aver eseguito l’iscrizione, può contattarci con un Whatsapp o con una mail dal nostro sito www.chiesalapiazza.it per ricevere il link di accesso.