Vai al contenuto

Domenica 27/03 – Matteo 21:33-46 – Dio è morto? E noi l’abbiamo ucciso?

Domenica 27/03, c’incontreremo alle 10.30 all’Aula Magna della Scuola Media Filopanti di Budrio, Piazzale della Gioventù 2 (ingresso dal cortile), per lodare insieme il Signore e proclamare il Suo Vangelo a Budrio.

Stefano continuerà la nostra serie sul Vangelo di Matteo: il Re e il suo Regno, predicando da Matteo 21:33-46 – Dio è morto? E noi l’abbiamo ucciso? Contrariamente alle affermazioni del Folle di Nietzsche, Dio non è morto! E ancora oggi possiamo vedere la bellezza di Gesù, che è venuto per dare la sua vita per auto-idolatri folli come noi, perché lui: «è “la pietra che è stata da voi costruttori rifiutata, ed è divenuta la pietra angolare”. In nessun altro è la salvezza; perché non vi è sotto il cielo nessun altro nome che sia stato dato agli uomini, per mezzo del quale noi dobbiamo essere salvati.» Atti 4:11-12


Durante la funzione avremo un tempo per i bambini che si confronteranno con lo stesso testo biblico.


Utilizzando per le nostre funzioni dei locali pubblici come scuole, centri culturali e centri sociali, per l’accesso, verrà richiesto ai maggiori di 12 anni di presentare il Green Pass (tutte le informazioni sono reperibili a questo link dgc.gov.it/web), mentre ai minori di 12 anni, verrà richiesta la compilazione di un’autocertificazione compilata dai genitori scaricabile a questo link. Si ricorda l’obbligo di uso della mascherina FFP2 da parte di tutti i partecipanti e di rispettare il distanziamento sociale all’interno dell’edificio!